Jesolo Air Show: 500.000 grazie!

433

Sabato 2 settembre, la 25a edizione dell’Air Show ha regalato fortissime emozioni e adrenalina pura ai 500 mila spettatori assiepati sul lungomare per assistere alle spettacolari evoluzioni sul cielo di Jesolo da parte dei numerosi assetti che hanno partecipato alla manifestazione aerea.

Grande successo e risonanza mediatica anche per l’evento tenutosi nel mattino, a fare d’anteprima della manifestazione. La cerimonia d’inaugurazione di un accesso al mare intitolato alle Frecce Tricolori alla presenza di autorità civili e militari fa di Jesolo la prima città in Italia a dedicare una via alla PAN, a riprova dell’affetto che la Città di Jesolo nutre per l’Aeronautica Militare e per le Frecce Tricolori.

Alla manifestazione hanno preso parte l’elicottero HH-139B del 15° stormo, la “Patrouille de France”, il velivolo F/A-18 dello Swiss Hornet Display Team, due AMX del 51° stormo Caccia di Istrana, il reparto sperimentale di volo (presente con il C-27J Spartan, il T-346A e l’Eurofighter F- 2000°), l’A129D Mangusta dell’Esercito Italiano, l’AW 169 della Guardia di Finanza, l’AW 139 dei Vigili del Fuoco, il Cap.231 del campione italiano Andrea Pesenato, il CAP.10 di Paolo Pocobelli e il Boeing Stearman dei Wing Walker Danielle ed Emiliano Del Buono. Ad impreziosire il ricco programma di volo il sorvolo, prima dell’inizio della manifestazione, dell’elicottero della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

A conclusione della giornata, l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale ha incantato con le emozionanti figure acrobatiche il pubblico presente per circa 25 minuti.

Tra le autorità presenti ad assistere alla manifestazione, il sottosegretario di Stato alla Difesa, senatrice Isabella Rauti, il comandante della 1a regione aerea, generale di squadra aerea Francesco Vestito, il sindaco di Jesolo Christofer De Zotti e il comandante del 51° stormo Istrana colonnello Emanuele Chiadroni.

Grazie a tutti coloro i quali hanno voluto condividere con noi questo importante traguardo assistendo alla manifestazione nelle giornate di venerdì e sabato. Appuntamento al prossimo anno!